I prodotti sani dell' orto invernale

{limage}verdure_invernali.jpg{/limage}

E' cattiva usanza in tutto il mondo aver eliminato la presenza delle stagioni in cucina. Mangiamo fragole in ogni stagione dell'anno, facendole arrivare chissà da dove. Gli unici a rispettare la tradizionale distinzione tra i vari periodi sono gli appassionati di giardinaggio e di orto. Avere un orto, un terreno ove piantare i sapori che ci piacciono, vi permetterà di godere in ogni stagione degli ortaggi tipici di quel periodo, un tesoro in termini salutari che non tutti possono vantare. Ma quali sono gli ortaggi che si raccolgono nei mesi freddi ? Come abbiamo più volte detto l' inverno è la stagione un po' più povera per gli amanti del giardino, tuttavia anche in questi mesi è possibile darsi da fare. I cardi, per esempio, si raccolgono nei periodo freddi, così come i cavoli, il cavolfiore e il porro. Seminati in estate o in autunno danno il loro raccolto nei mesi tra ottobre e gennaio. A questi si aggiungono poi alcuni ortaggi che sono definiti oggi "antichi", dato che si trovano solo nelle produzioni familiari, come la scorzobianca e la scorzonera, che sono delle radici che richiamano alla mente le carote. O ancora finocchio, rucola, valeriana, indivia belga o radicchio rosso: tutti ortaggi invernali che renderanno le vostre tavole sicuramente più salutari.

Questo sito utilizza i Cookie. Cosa sono i Cookie ?