08
Settembre
2012

Irrigare e potare: un toccasana contro il cancro

Curare il giardino, previene il cancro. Parola di uno studio inglese. Bastano tre ore di giardinaggio al giorno e il pericolo di ammalarsi è ridotto di circa il 10%. Lo rende noto Il Corriere della sera, che riporta la ricerca britannica Epic (European Prospective Investigation of Cancer Study), finanziata dalla Cancer Research UK e pubblicata sull' International Journal of Cancer. Irrigare, prendersi cura delle proprie piante, potare e

coltivare l’ orto sarebbero un toccasana, dunque, sotto molti punti di vista, così come mantenere in ordine la casa e dedicarsi ai lavori domestici. Ma se per le casalinghe standard sono necessarie ben 6 ore al giorno di duro lavoro, per quelle con il pollice verde bastano solo tre ore all’ aria aperta. Lo studio è stato realizzato prendendo in considerazione un campione di oltre 257mila donne di tutta Europa e il risultato ha ribadito ancora una volta i lati positivi del giardinaggio. Solo stime, certo, ma se ancora non siete entrati nel magico mondo degli amanti della natura è il momento giusto. Settembre, del resto, è il mese più semplice per iniziare a occuparsi di un giardino o di un orto. Come erano soliti dire i vecchi giardinieri giapponesi, in settembre la natura “dona agli uomini tutto ciò che rimane della buona stagione, prima di cadere nel sonno dell’autunno”. E allora, perché non approfittarne?

Questo sito utilizza i Cookie. Cosa sono i Cookie ?