08
Luglio
2013

Orti urbani e giardini pensili, i migliori sistemi di irrigazione

Non solo prati, aiuole e spazi verdi a terra: anche giardini pensili e orti urbani necessitano di sistemi di irrigazione all’avanguardia, studiati in modo tale da garantire una copertura uniforme e senza sprechi di acqua. Pensare a un sistema di irrigazione per giardini pensili e orti urbani significa investire in un progetto dai grandi benefici:

oggi infatti sempre più persone, pur non avendo a disposizione spazi verdi, decidono di utilizzare balconi o terrazzi per creare un orto o un giardino che dia un tocco di colore ed ossigeno alla propria abitazione.

Tra i problemi da affrontare c’è però quello dell’irrigazione: se in un giardino il grado di libertà è maggiore, un giardino pensile richiede una certa accortezza, per evitare di creare problemi ai vicini di casa o eccessivo utilizzo degli spazi. Ecco allora che, parallelamente all’allestimento del proprio spazio verde ‘pensile’, è necessario valutare l’acquisto di un impianto di irrigazione, con l’aggiunta di ali gocciolanti. Rispetto al tradizionale verde a terra, la posa del sistema di irrigazione risulta più semplice, in quanto non è necessario scavare e le tubazioni di raccordo verranno posizionate con maggiore semplicità prima di posare il substrato.

L’ideale, in questi casi, è un sistema di micro irrigazione, studiato ad hoc per ogni tipo di giardino pensile o orto urbano: in questo modo lo spazio necessario all’allestimento dell’impianto sarà ridotto ai minimi termini per godere, senza intralci, di tutti gli spazi ‘vivi’. Insomma anche in questo caso, un impianto automatizzato risulterà sicuramente più preciso ed economicamente vantaggioso rispetto all’intervento dell’uomo: verrà erogata solo la quantità di acqua richiesta, senza dispersioni o ristagni.

Questo sito utilizza i Cookie. Cosa sono i Cookie ?