11
Dicembre
2012

Proteggere dal gelo l' impianto di irrigazione

Ci siamo. L’inverno sta per abbattersi su tutto lo Stivale e i primi geli stanno per mandare in letargo il nostro giardino. Ogni anno, in questo momento, tutti coloro che vivono in territori con temperature rigide devono chiudere il proprio impianto di irrigazione.E’ un’operazione che tutti coloro che hanno dotato il proprio giardino di un impianto devono assolutamente fare, per evitare che l’acqua gelata all’interno dei tubi possa danneggiare i tubi stessi.

Attenzione però: non basta semplicemente girare la rotella della centralina sull’off. Prima di compiere questa semplice e banale operazione è necessario svuotare i tubi. Non è nulla di complicato: la maggior parte degli impianti in commercio sono dotati di due rubinetti, posizionati uno a monte e uno a valle delle valvole. Il rubinetto a valle deve essere lasciato aperto durante l’inverno ed è proprio questo che permette di svuotare l’intero impianto. Se invece il vostro impianto funziona in maniera diversa, rivolgetevi a un esperto.

Il rituale di chiusura è fondamentale in quelle zone del Bel Paese che d’inverno vedono la colonnina di mercurio scendere sotto lo zero: l’acqua ghiacciata infatti può non solo danneggiare componenti interni, ma persino rompere l’ottone che forma i tubi del vostro impianto.

Il rischio, reale, è che in primavera quando tornerete a schiacciare il pulsante “on” sulla centralina il vostro impianto non funzioni, obbligandovi a comprarne uno nuovo. Un piccolo controllo fatto in questo momento potrebbe farvi risparmiare tempo, denaro e fatica nella prossima stagione. Ne vale la pena, no?

Questo sito utilizza i Cookie. Cosa sono i Cookie ?