28
Febbraio
2014

Irrigazione dell'orto, i gocciolatori

L'irrigazione dell'orto ha alcune somiglianze ma anche altrettante differenze rispetto a quella di un giardino. Proprio come nel caso di un giardino infatti, va bagnato con regolarità ma il sistema di irrigazione deve essere in grado di dosare l'acqua in maniera più precisa rispetto ad un prato con aiuole e aree fiorite. Questo perchè nell'orto non bisognerà semplicemente mantenere le piante rigogliose, ma consentire a frutta o ortaggi di crescere in modo sano per poi essere consumati.

Ecco dunque che l'irrigazione di un piccolo orto può rivelarsi più simile a quella delle piante poste sul balcone, in quanto è necessario ricorrere ai gocciolatori che permettono di dosare l'acqua goccia a goccia fornendola in modo continuo ma, allo stesso tempo, evitando che si formino ristagni d'acqua che potrebbero danneggiare la pianta o l'ortaggio. Alcune specie vegetali richiedono ad esempio un'irrigazione costante ma lenta, aspetto da tenere in considerazione nella progettazione di un sistema di irrigazione. In linea generale, la distribuzione dell'acqua in un orto deve dunque avvenire molto lentamente ed è necessario che il progetto venga appositamente per questo utilizzo.

Per chi è in cerca di sistemi di irrigazione di rapida e facile installazione, la soluzione ideale può essere l'Orto Kit: un sistema di irrigazione tutto incluso che consente di irrigare fino a 20 piantine, utilizzando dei gocciolatori professionali. Indicato sia per l'orto che per l'irrigazione delle piantine in vaso, l'Orto Kit non fornisce solo i gocciolatori ma anche un regolatore di pressione e tutte le componenti necessarie per realizzarlo.

Questo sito utilizza i Cookie. Cosa sono i Cookie ?